martedì 28 dicembre 2010

Ta-DAN!!!

No, non c'entrano nulla con gli eroici Cotus & Leon, però, visto che sicuramente qualcuno si starà già sfregando le mani sperando in una nostra prematura dipartita, ho deciso di postare un paio di cosette che ho fatto ultimamente... Giusto per non alimentare false speranze.

Auguri a tutti GAS







sabato 20 novembre 2010

WALLPAPER!

















Amici!!

Dopo le insistenti richieste via mail inviate da parte di tantissimi di voi (2 sfigati di cui uno era Leon) quel prestigiatore da sagra del ciauscolo che risponde al nome di Gaston (che fa rima con?), ha deciso di regalarvi, nientepopòdimenochè il Uolpeipè di C&L!!!

In realtà il lavoro che ha dovuto fare, come potrebbe intuire anche il meno fulmineo personaggio tra quelli che compongono il nostro adorato pubblico, è stato poco, visto che ha tagliato un pezzo di copertina e lo ha messo lì.

Ma con quest'abile mossa da gran pezzo di comunicatore che è, ha risolto problemi grandissimi che tediavano l'umanità da secoli, tipo:

1) la piantate di romepere i cugghiuni con richieste tipo "Aò, ma un Uolpeipè s'arimedia?"
2) vi schiantate un paio di chiappe per bene sul desktop e se qualcuno vi dà del porco (madre, moglie, fidanzata, compagno) potete nascondervi dietro un dito dicendo "in fondo è solo un disegno, e che ti pare che io potrei mai... fare... zampa... bagno...? Naaaaaaa." Ridete sicuri, come se a questa minchiata ci credeste anche voi (porci!)
3) Questo blog è alimentato da post imbecilli che andrebbero censurati. Se vivessimo in un paese democratico (questa non la capite subito, ma magari domani pomeriggio...sul tardi...parlandone con un vostro amico normale...)

Vabbè, insomma siamo qui e stiamo lavorando per voi, per rendere il vostro mondo migliore di quel vespasiano in cui vivete attualemente.

Vi vogliamo un bene dell'anima, noi.

Buon week end!

C&L

giovedì 11 novembre 2010

Sketch!
























Cotus e Leon 3 procede bene.
Questo è uno sketch di tutt'altra cosa, fatto con la tavoletta da Gas che fa prove di pittura.
Tanto per darvi un'idea di come C&L3 procede bene...
Si scherza, eh? Siamo in corsa con le nuove e mirabolanti avventure su carta dei peggiori eroi fantasy della storia e mano mano che si procede, abbiamo deciso di fornirvi qualche cosa ogni tanto per non farvi sentire soli. E soprattutto per ricordarvi che razza di posto di merda è il mondo!

Intanto le edicole continuano a bruciare e su IPad andiamo fortissimo. ma il problema non è quanto forte stiamo andando. Il problema è dove stiamo andando.

Lo so, lo avete pensato. Ma non lo dite.

A presto!

C&L

giovedì 4 novembre 2010

Lucca 2010...

















Che cosa possiamo dire? Abbiamo incontrato tantissime genti, e, malgrado l’impegno, non siamo riusciti a menarle tutte. Molti, è vero, ma non tutti. E di questo ci scusiamo. Comunque l’esperienza è stata positiva a parte che al Padre Eterno è esploso il tubo del cesso e siamo stati un paio di giorni sotto il diluvio universale. Per fortuna, non aveva cagato. All’inizio abbiamo pensato che quel vecchio barbone intento a costruire una barca di legno fosse un burlone di cosplayer, che a Lucca era pieno. Poi, quando abbiamo visto gli animali arrivare a coppie però, ci siamo mezzi cagati sotto e abbiamo comprato un ombrello. Parlando di fumetti, abbiamo diffuso il nostro verbo, abbiamo incontrato vecchi amici come Clyde e Marco, fumettari di vario genere, avventori che ci hanno conosciuto su Ipad o su Coreingrapho. E’ bello vedere quante cose a gratis facciamo, porcaputtana. Abbiamo incontrato amici di Core, come Skiri, Flaviano e Lobo, e questo ci ha fatto molto piacere, specialmente per il buon Flaviano che ci è passato a trovare un sacco di volte, visto che noi eravamo legati al banchetto con la catena (del cesso). Ma anche lettori di Core come Enrico e Allez! Abbiamo conosciuto bergamaschi simpaticissimi, alcuni si sono anche innamorati di Leon, ma questa è una questione intima e privata di cui non vorrei dire nulla (Luca mi manchi…). Insomma, Cotus & Leon hanno un sacco di genti che gli vogliono bene e questo ci ha dato la spinta giusta per continuare con il 3° volume: genti che ci apprezzano per come siamo, genti che hanno capito che C&L non imboniscono nessuno, perché loro sono così. Perché noi siamo così, prendere o prendere botte. Scegliete voi. Anche perché se fosse per noi, botte per tutti! Grazie a tutti quelli che sono passati, che ci hanno insultato, portato un caffè, un saluto, bucato le ruote, rubato i panini, fatto i complimenti. Ma soprattutto, per questa edizione, vogliamo ringraziare i ragazzi di Italian Job, di cui sentirete presto parlare male dagli invidiosi e bene da chi ci capisce. Quindi salutiamo e ringraziamo il Cammo e Gessica (o Jessica?), Burchiellone e la Cinzia, il grande Diego (grazie della Bamba, il must della fiera!). Abbracciamo calorosamente il Matt, persona speciale, la Vale, con cui ci siamo davvero divertiti. Infine, un gesto d’amore deve andare a Stefy (la badante di Cotus) che oggi è pure la festa sua (auguri Stefy!), e Fabietta, che ci hanno super aiutato e confortato. Ma lui è il nostro Uomo, che ci fa bagnare al solo pensiero e senza il quale C&L non esisterebbero, per cui se amate C&L gli dovete un grazie: Stefano “unacifraetero” Caselli, ormai uno di noi (non so se è un bene…). Grazie Stè!

PS: per tutti coloro che non ci hanno trovato: scusate, la vita è una merda.

Uno vi tiene e l’altro vi mena forte,

C

lunedì 11 ottobre 2010

Speravate fossimo morti?... CORCAZZO!!!













Ebbene vi dovete ricredere. Perché qui non si muore neanche per niente. Anzi, in una sera in cui noi non s’aveva davvero nulla di meglio da fare, ci siamo detti: certo, non si fa così. Quell’ammasso organico che risponde al nome del nostro pubblico non lo merita. Questa latitanza è davvero troppo. E così, non solo abbiamo deciso di scrivere questo post ai limiti dell’offensivo, ma Cotus si è messo lì e in una notte ha tirato fuori il secondo albo di Cotus & Leon. D’altronde, è un mago serio lui. E visto che gli è avanzato anche del tempo, ha pensato bene anche di fare la copertina, che vedete allegata. Insomma, a parte le cazzate (non rimane quasi nulla, ndr) ci siamo: ieri abbiamo visto le prove di stampa. Questo significa che a breve l’albo sarà disponibile in edicola, con distribuzione meglio conosciuta come quella del tipo "macchia di leonardo" o "pallini sul maglione di lana"o "a pene di segugio". Vabbè, a cazzo di cane, via. Quindi non cominciamo a dire “ma dove lo trovo” oppure “ma io non lo trovo” oppure “ma chi vi cerca!”. Lo volete prima di tutti e pure autografato? Allora, appena finito con lo psicologo per cercare di capire perché il vostro ego vi gioca questi scherzi stupidi, venite a Lucca, alla fiera del fumetto più famosa dell’universo, dove quest’anno saremo presenti anche noi allo stand LancioComix a vendere fumetti e altre porcherie nella speranza da fare abbastanza soldi per comprare pandoro, cotechino e lenticchie per Natale. Che c’abbiamo una famiglia pure, micacazzi.

Insomma, siete liberi di iniziare a farvi tremare le chiappe.

A presto

Cotus e Leon

domenica 28 marzo 2010

martedì 23 marzo 2010

Sempre più solari!



martedì 16 marzo 2010

giovedì 11 marzo 2010

A volte riTernano






















ciao Amici-ci,

dopo l'esperienza mantovana, qualcosa è irrimediabilmente mutato in noi. Specialmente in Cotus dopo aver condiviso il giaciglio con me, ma questa è una storia lugubre e non mi sento ancora pronto per raccontarla. Sta di fatto che da quel momento, abbiamo conosciuto molte persone e alcuni nostri fan sfegatati (non scrivo fans perchè in realtà era 1 solo). Questo ci ha dato lo spunto per rispondere alle tantissime (2) email, che ogni giorno affollano le nostre caselle, zeppe di roba, ma quasi tutto spam. eccone alcune:

mail - Ciao C&L, sono davvero contenta di avervi conosciuto. Quale sarà il vostro prossimo "lavoro"? Così, giusto per pianificare i miei tempi di espatrio. Con affetto. Gertrude.

risposta - Ciao Gertrude intanto grazie per aver detto "lavoro". Dopo i meravigliosi risultati ottenuti nel mondo del fumetto, il nostro prossimo lavoro sarà di bassa manovalanza nel settore agricolo. Probabilmente, raccolta pomodori. Ciao e a presto.

mail - ciao sono Antonpietroflavio, sapete dirmi più o meno quando troverò C&L2 in edicola? grazie e buon anno.

risposta - cazzo di nome t'hanno dato? Comunque, per maggio-giugno dovrebbe essere tutto fatto. Aspetta fiducioso! Magari approfitta dell'attesa per andare all'anagrafe.

mail - Hi! Do you want to enlarge your little penis? Call us! Viagratis!

risposta - ciao Viagratis, credo di capire che vuoi sapere di dove siamo. Viviamo a Roma, se passi di qui, vienici a trovare!!

mail - buonasera signori, sono l'Avvocato dei Retti. i miei clienti vi querelano perchè fanno sempre la figura dei coglioni. Distinti saluti.

risposta - salve avvocato, in effetti è vero. ma nel secondo numero, per riparare, siamo pronti ad esaltare tutte le loro magnifiche qualità. Anzi, se con l'occasione ce ne segnala qualcuna, potremo essere anche più precisi. Ottimi saluti (ottimo è più di distinto).

mail - ciao, mi chiedevo come mai la vostra emerita casa editrice non ha un sito internet. E come mai non partecipa alle fiere del settore? grazie, Anonimo.

risposta - ciao Anonimo, finalmente una domanda normale (non dico seria). Il sito lo stiamo ultimando, troverai news su questo blog, e per le fiere ci stiamo attrezzando. Da fine anno ci saranno ghiotte novità (stiamo prendendo uno stand, ma ad Eurochocolate). Ciao, e se passiamo per Venezia ti chiamiamo!

Con questo per oggi nabbiamo chiuso. Ce ne stava anche una di Bancoposta, ma noi il conto con loro non ce l'abbiamo. Comunque, tante belle novità in pentola, per cui, aspettatevi altra fanga sulle vostre edicole!!

PS: sabato mattina si fa un salto a Terni, ci prendiamo un caffè?

a presto

C&L

giovedì 4 marzo 2010

Mantova Comics & Games 2010

















Ebbene si, siamo tornati.
Tutti.
Vivi.
Questa, che potrebbe sembrare una considerazione banale e scontata, in realtà non lo è affatto.
Mantova si è rivelata una bella città, una di quelle a misura. A misura, si, se sei un sasso, o un ricchione. Per carità, nulla da ridire con i sassi e tanto meno con i ricchioni. Io ho un sacco di amici che sembrano serci (sassi in dialetto), per non parlare degli amici ricchioni. Eh, Gaston? Diglielo che siamo amici e quanto ti rispetto.
Il punto però è un altro. A Mantova ci siamo divertiti, e anche parecchio aggiungerei. Abbiamo conosciuto un sacco di gente, famosa e non, che dimenticheremo difficilmente. Un po’ per le loro facce da cazzo, e un po’ per la loro simpatia e disponibilità.
Non faccio nomi perché sarebbe riduttivo e sicuramente mi scorderei qualcuno, facendo la solita figura di Gaston, ma vorrei ringraziare tutti coloro che erano alla fiera, e poi al pub e poi la domenica giravano come morti viventi col fiato di guinness alle 10 di mattina.
Saluto anche quel simpatico ragazzo che andava a whisky e faceva quel meraviglioso giochino con la giacca. Un vero fico della madonna. Uno che sapeva di maschio a chilometri di distanza, nonché famoso ballerino Bollywoodiano.
Vabbè, non resisto: felici di aver conosciuto o rivisto in ordine sparso Taccolini, Gianfelice, Recchioni, Mattina, Burchielli, Giorgilli, Longobardi, Micelli, Malara, Vitti, Paoloni, Freddi, Trono + 1, Camuncoli, Gianfelice, Bartoli, il cosplayer di Doraemon, Ponticelli, Degliesposti, Canella, Brighel + 1, editor vari, Massacci, Gandalf il grigio, Pellegrini, e tutto il resto di quelli che non abbiamo nominato e ci odieranno per sempre.

Grazie a tutti e alla prossima.
Ovviamente grazie a Stefano "troppo etero Michele" Caselli. Lui sa perchè, il porco.

Cotus & Leon

PS: per C. D’Avena o chiunque la conosce. Hai dimenticato uno strapon con la capocchia a Grande Puffo sul comodino di Gaston. Se ci dai l’indirizzo lo si fa bollire e te lo rimandiamo.

giovedì 25 febbraio 2010

MANTOVA', SE LA BANANA NON CE L'HA...

Allora,

domani mattina noi si parte, insieme al "troppo etero" Caselli, alla volta della sempre meravigliosa Mantova. Dice che da quelle parti fanno "Mantova Comics & Games 2010", per cui andiamo a mangiare forte, sparare cazzate e soprattutto a comprare fumetti. In linea di massima, dovreste trovarci fissi allo stand PS3. Se non siamo lì, chiedete al bar...

Torneremo con foto, comprovanti l'avvenuta trasferta, anche perchè sennò l'editore non ci rimborsa.

A presto

Leon

venerdì 22 gennaio 2010

Il Generale Nero!



Che poi nessuno si fa i problemi con Dylan Dog, quando tutto si risolve col mostro Piovra Ragno che era il colpevole di tutto, e ci vengono a rompere il cazzo a noi sulla consecutio temporum?? Mannatevenetuttiaffanculo, voi e la consecazzo cosa la!

lunedì 18 gennaio 2010

Il colonnello




Certo, vista così potrebbe sembrare facile. Ma non vi fidate delle apparenze. E' una combattente, di quelle toste, e poi non è "sempre così". I draghi di C&L possono assumere sembianze umane, per cui magari vi lasciate sedurre nella speranza di riuscire a farci le cose zozze (porci), e invece poi vi brucia vivi o peggio...vi mangia!!
E sapete la cosa davvero agghiacciante? Conosciamo un sacco di gente che sarebbe disposta a pagare questo prezzo pur di mettergli una mano addosso.

Forse dobbiamo rivedere le nostre amicizie...

C

giovedì 14 gennaio 2010

E siamo tornati su CORE!...
























...ma stavolta c'amo li SUPERPOTERI!!!

venerdì 8 gennaio 2010

Il Generale Nero!



Gas ha in parte risolto le sue notti insonni, dovute al fatto che il Generale Nero 1.0 non lo convinceva. Dice che questo gli piace di più. Non mi meraviglierei se tra un pchino ne tirasse fuori uno ancora diverso...
L'importante è volersi bene. Tanto.

A presto
C&L